HOME PAGE     CHI SIAMO     FAQ     CONTATTACI     LA TUA OPINIONE     NOTE LEGALI
   
DIRITTO ANNUALE
 
IMPORTI DIRITTO ANNUALE 2008

Con il Decreto Interministeriale del 1° febbraio 2008 termina il periodo transitorio iniziato nel 2001, per cui tutte le imprese iscritte o annotate nella sezione speciale del Registro delle Imprese devono pagare in misura fissa, mentre le imprese iscritte nella sezione ordinaria devono calcolare il diritto in base al fatturato.


 
 
 
 

a) IMPRESE ISCRITTE NELLA SEZIONE SPECIALE

SEDE

UNITA’ LOCALE

Impresi individuali (piccoli imprenditori, artigiani , coltivatori diretti e imprenditori agricoli)

€ 88,00

€ 18,00

Società semplici agricole

€ 88,00

€ 18,00

Società semplici non agricole

€ 144,00

€ 29,00

Società tra avvocati previste dal D.Lgs. 96/2001

€ 170,00

€ 34,00

b) IMPRESE ISCRITTE NELLA SEZIONE ORDINARIA

SCAGLIONI DI FATTURATO

ALIQUOTE

- Imprese individuali (imprenditori commerciali

- Società in nome collettivo

- Società in accomandita semplice

- Società di capitali

- Società cooperative

- Società di mutuo soccorso

- Consorzi con attività esterna

- Enti economici pubblici e privati

- Aziende speciali e consorzi previsti dalla L. 267/2000

- GEIE - Gruppo Europeo di Interesse Economico

Da Euro

ad Euro

0,00

100.000,00

€ 200,00 (misura fissa)

100.000,00

250.000,00

0,015%

250.000,00

500.000,00

0,013%

500.000,00

1.000.000,00

0,010%

1.000.000,00

10.000.000,00

0,009%

10.000.000,00

35.000.000,00

0,005%

35.000.000,00

50.000.000,00

0,003%

oltre 50.000.000,00

0,001% (fino ad un massimo di € 40.000)

All’importo così determinato bisogna aggiungere un diritto per ciascuna unità locale o sede secondaria situata nella provincia

20% del diritto dovuto per la sede fino ad un massimo di € 200,00

c) IMPRESE CON SEDE PRINCIPALE ALL’ESTERO

per ciascuna unità locale/sede secondaria

€ 110,00

Gli importi parziali per la sede e le eventuali unità locali devono essere sempre arrotondati all’unità di euro, per eccesso se la prima cifra dopo la virgola è uguale o superiore a 5, per difetto se la prima cifra dopo la virgola è inferiore a 5.


 
  Elenco CCIAA che applicano le Maggiorazioni.  
 
Scarica l'elenco

 
  Ausili al calcolo del diritto dovuto  
 
Verifica le informazioni pubblicate sul sito della Camera di Commercio competente.

 
  Richiami alla normativa vigente  
 
Vai alla normativa vigente

 

HOME PAGE     CHI SIAMO     FAQ     CONTATTACI     LA TUA OPINIONE     NOTE LEGALI
 
Servizio realizzato da InfoCamere©2001 www.infocamere.it - Tutti i diritti riservati - P.IVA: 02313821007